Corporate

Portfolio Clienti

Banca Mediolanum

CORPORATE EVENTS: Giro d'Italia 2015 - Colle delle Finestre in e-bike

30 Maggio 2015

Ultima tappa di alta montagna per il Giro d'Italia 2015. I corridori partono da S. Vincent per raggiungere il Sestriere attraverso il leggendario Colle delle Finestre, la cima Coppi del Giro con i suoi 2.178 mt. Banca Mediolanum, sponsor del Giro d'Italia organizza, con RCS Sport ed il supporto tecnico di Gran Tour Events, un team building per un piccolo gruppo di top manager. L'impegnativa pedalata prevede la scalata al Colle e l'arrivo a Sestriere a bordo delle performanti e-bike Haibike. In totale 46 km, di cui la maggior parte in salita con un lungo tratto finale del colle delle Finestre su strada sterrata. Un esperienza entusiasmante tra le ali di pubblico già schierato in attesa dei dei corridori.

Arrivati al traguardo resta il tempo per godersi l'arrivo dei corridori nella VIP area di RCS Sport applaudendo la grande vittoria di tappa di Fabio Aru e l'incoronazione di Alberto Contador come vincitore del Giro 2015. Grande giornata di sport e spettacolo.

Comune di Montalto di Castro

PROMOZIONE DEL TERRITORIO: Giro d'Italia 2015 - Passaggio di tappa

15 Maggio 2015

Montalto di Castro si veste di rosa per accogliere la 7° tappa del Giro d'Italia. Il 15 maggio, dalle ore 9:30, le strade del paese saranno addobbate a festa in attesa dell'arrivo dei corridori. Alla tappa Grosseto-Fiuggi, ad essere messa alla prova, nonostante il percorso pianeggiante, sarà la resistenza dei ciclisti, che dovranno affrontare il percorso più lungo del Giro, fatto di ben 264 chilometri. La giornata sarà caratterizzata dallo speciale passaggio della "Carovana del Giro", che sosterà per circa trenta minuti nella cittadina Castrense. Il Comune e la società GTE Gran Tour Events, hanno organizzato degli eventi con gli studenti di tutte le scuole di Montalto e Pescia. Un avvenimento, quello del 15 maggio prossimo, che l'amministrazione ha sposato nell'ottica di una più ampia promozione turistica del territorio.

Alle 9:30 l'arrivo della Carovana vedrà, oltre al folclore dei 65 mezzi che si posizioneranno lungo le vie del centro, la premiazione del sindaco Sergio Caci con la nuova mascotte del giro, il Lupo Wolfie. In questi giorni verrà consegnato a tutti gli alunni delle scuole di ogni ordine e grado di Montalto e Pescia il kit del Giro, composto da una maglietta e una bandierina. Oltre 2mila palloncini, bandierine e striscioni coloreranno inoltre l'atmosfera. Durante l'evento la Compagnia Tetraedro intratterrà i presenti lungo il percorso, prima di mettere in scena, alle 10:30 presso il parco della Rimembranza, uno spettacolo per gli studenti delle scuole. Alle 12:00 l'arrivo del Giro d'Italia, antistante il teatro Lea Padovani, con la premiazione dell'amministrazione comunale al direttore di corsa Stefano Allocchio. Quest’anno la corsa, organizzata dalla Gazzetta dello Sport, è giunta alla sua novantottesima edizione. In diretta televisiva  sulla Rai, è seguita da circa 194 tra testate giornalistiche e televisive e per Montalto sarà l'occasione di far conoscere il proprio territorio in tutta Italia e all'estero.

A partire dal giorno 14 maggio, l'amministrazione comunale e Gran Tour Events hanno dato il via ad un'ulteriore iniziativa di promozione e decoro  in vista del passaggio del giro, denominata #montaltoinrosa: tutte le attività commerciali, i singoli cittadini (nelle loro abitazioni), chi possiede un'aiuola o qualsiasi oggetto, potranno liberamente creare ed esporre qualcosa di rosa lungo tutto il percorso del passaggio della settima tappa (Via Tirrenia, Via Aurelia Tarquinia). 

(Newstuscia)

PROMOZIONE DEL TERRITORIO: Giro d'Italia di Ciclocross 2015 - quarta tappa

12-13 Dicembre 2015

Domenica 13 dicembre si corre la quarta frazione della corsa organizzata dall’Asd Romano Scotti e promossa da Gran Tour Events: una tappa inedita su un circuito particolare 

Sarà il comune di Pescia Romana, non lontano da Montalto di Castro (Vt), ad ospitare la penultima tappa del Giro d’Italia Ciclocross. Sette giorni dopo la tappa di Asolo (TV), che si è disputata all’interno del parco che circonda la sede di Selle Italia, main sponsor della manifestazione, il Giro d’Italia Ciclocross si prepara a vivere un’altra tappa completamente inedita, che sicuramente regalerà ancora una volta grande spettacolo e forti emozioni. La gara di Pescia Romana, che si correrà domenica 13 dicembre, è promossa da Gran Tour  Events, insieme all’amministrazione comunale di Pescia Romana, in particolare il sindaco Sergio Caci, che hanno affidato all’Asd Romano Scotti il compito organizzativo della gara internazionale.

La gara sarà valevole anche come terzultima tappa del Trofeo Romano Scotti +Vista Lazio Cross, challenge regionale che sarà ospite del Giro d’Italia Ciclocross anche in occasione della gara di Roma, all’Ippodromo delle Capannelle, il 6 gennaio 2016, che segnerà il gran finale della corsa rosa. Il tracciato di circa 3 km è composto da un mix di erba e terra, presenta molte curve insidiose e molti rettilinei con saliscendi e terreno pesante. Sarà quindi molto importante tenere un buon ritmo fin dalle fasi iniziali della corsa per cercare di aspirare ad un buon risultato.

Il dott. Giuseppe Bellero, amministratore di Gran Tour Events, non nasconde la propria soddisfazione per l’evento: “L’idea della tappa del Giro d’Italia Ciclocross nasce perché c’è bisogno di rilanciare l’attività ciclistica nell’alto Lazio e crediamo che la visibilità che offre un evento internazionale come il GIC sia un ottimo punto di partenza per le tante attività che coordineremo nei prossimi anni. Il mio ringraziamento è rivolto anche a Riccardo Magrini di Eurosport, che ci sta aiutando nel progetto fin da quando era in fase embrionale, e ad Andrey Gurayev di Bmc”.

“Siamo davvero molto soddisfatti della grande visibilità che il Giro d’Italia Ciclocross sta ottenendo quest’anno – afferma Sergio Scotti, vicepresidente dell’Asd Romano Scotti – mai come quest’anno abbiamo avuto tante richieste per ospitare una tappa della nostra corsa. Tutto questo è anche merito della visibilità televisiva che ci offre Bike Channel, grazie alle tante repliche e agli orari che permettono a tutti di seguire l’evento. Il progetto con la Gran Tour Events durerà tre anni e siamo molto felici di aiutare a rilanciare il ciclismo in questa zona”.

(comunicato stampa)

PROMOZIONE DEL TERRITORIO: Grand Etrusca - 1° Gran Premio Mani d'Argento MTB Cross Country

10 Ottobre 2015

Gran Tour Events, in collaborazione con il Comune di Montalto di Castro, organizza il primo Gran Premio Mani d'Argento MTB Cross Country. 

Archeo MTB - Una gara di cross country in un contesto unico e spettacolare. Il percorso XCO di 4,2 Km è completamente tracciato all'interno del Parco Archeologico di Vulci.
Avrete la possibilità di gareggiare tra le vestigia della necropoli etrusca e i resti degli edifici romani, a poca distanza dalle pietre del decumano.
Il percorso veloce e scorrevole si svolge in buona parte sugli stradoni sterrati dell'altopiano che ospita l’antica città alta ma contiene anche alcuni divertenti tratti in single track che conducono in discesa, attraverso il bosco, al fiume Fiora ed al laghetto del Pellicone.
Anche l'aspetto altimetrico non è stato trascurato con una breve ma impegnativa salita che porta a ogni giro dal livello del fiume all'altopiano sovrastante. Divertimento per tutti, con un percorso adatto anche ai non specialisti.
La gara prevede ricchi premi per i primi cinque di ogni categoria ed una mtb BMC estratta a sorte tra tutti i partecipanti.
Evento test speciale: in prova durante la gara la nuova BMC Teamelite TE01, la nuova front “soft tail” con cui il campione del mondo Julien Absalon difenderà il titolo.
Non mancherà spettacolo anche fuori dal percorso, con divertimento e musica in stile Roc d’Azur.

Gran Tour Events organizza anche un Tour di 3 giorni per chi desidera sfruttare la gara come pretesto per una breve vacanza in mtb tra Maremma ed Argentario.
Non potete mancare!

Scaricate la scheda di iscrizione alla gara sul nostro sito web
http://www.grantourevents.com/tours/Granfondo/grand-etrusca-gp-mani-d-argento

PROMOZIONE DEL TERRITORIO: Tirreno-Adriatico - Arrivo terza tappa e partenza quarta tappa

11-12 Marzo 2016

La Tirreno Adriatico fa breccia a Montalto, il sindaco Caci: «promozione unica nel mondo sia a livello sportivo che turistico»

Si è conclusa con la partenza di sabato 12 marzo la due giorni della 3° e 4° tappa della 51° edizione della Tirreno Adriatico a Montalto di Castro. Dopo l'arrivo dell'11 marzo, nei pressi del teatro Lea Padovani, sabato 12 i campioni del ciclismo hanno sfilato sulla passerella di piazza Felice Guglielmi (centro storico) per raggiungere Foligno in un percorso di 222 chilometri. 

Montalto di Castro ha saputo rispondere all'iniziativa sportiva, organizzata come sempre nei minimi dettagli dal comune, Rcs Sport e Gran Tour Events, in stretta collaborazione anche con la Fondazione Vulci.  La cittadina castrense è stata protagonista nei circuiti televisivi nazionali e internazionali; una girandola di emozioni, di aspettative, di ricordi, che a Montalto rimarranno indelebili nella memoria. 

«Vivendo una due giorni di sport così intensa - afferma il sindaco Sergio Caci - e riguardando le immagini dell'arrivo della corsa e della partenza, mi sono emozionato. I telecronisti sono stati bravissimi nel descrivere, durante e dopo la tappa, il nostro territorio e ad esaltare le ricchezze che racchiude. Il binomio sport e turismo è stato rafforzato dalla grande partecipazione all'evento. Ringrazio i nostri concittadini e gli operatori turistico commerciali che hanno accolto così bene atleti, accompagnatori e giornalisti. Non ultimi l'assessorato al turismo e allo sport, il mio staff, Fondazione Vulci, Rcs Sport e GTE (Gran Tour Events) senza i quali sarebbe stato impossibile avere questo doppio passaggio della Tirreno Adriatico». 

«Aver deciso - commenta l'assessore ai grandi eventi Eleonora Sacconi - di ospitare l'arrivo e la partenza di due tappe della 51esima edizione della Tirreno Adriatico è stato essenziale per lo sviluppo economico, la crescita turistica e commerciale del paese. Questa grande iniziativa fa parte del piano strategico della nostra amministrazione. Abbiamo avuto l'occasione di girare il mondo attraverso oltre 60 canali televisivi ed più di 860 comunicati stampa in cui si è parlato di Montalto, Pescia e del parco di Vulci.  Il nostro territorio, non è stato promosso solo a livello sportivo, mediante il ciclismo appunto, ma si è parlato anche della nostra cultura, della nostra storia, della nostra natura ed enogastronomia. Con le iniziative che stiamo mettendo in campo durante questo nostro primo mandato di governo, stiamo cercando di pubblicizzare un terra da ormai troppi anni nascosta, anche se ricca di opportunità e bellezze uniche al mondo».

«Il grande sport - spiega il delegato allo sport Emanuele Litardi - non può che essere un valore aggiunto per la nostra comunità. Ci siamo imbattuti in questa magnifica esperienza già dallo scorso anno con il Giro d'Italia e i cittadini hanno condiviso con entusiasmo l'iniziativa, che ha avuto grande successo anche con questa edizione della Tirreno Adriatico. Lo sport, in questo caso il ciclismo, ha portato migliaia di persone nella nostra cittadina, cosa che ha sicuramente prodotto una destagionalizzazione intelligente per il bene dell'economia del paese. 

Un particolare ringraziamento va alle forze dell'ordine, alla polizia locale, alla Misericordia, ai nostri volontari del gruppo comunale di protezione civile, a Rcs Sport e Gran Tour Events, e a tutte quelle persone che si sono adoperate per la buona riuscita della manifestazione».

(Ufficio stampa del Comune di Montalto di Castro, Lunedì 14 marzo 2016)

Henkel

CORPORATE EVENTS: Giro d'Italia 2015 - Pedalata Bio Presto

Giro d'Italia 2015. 3a tappa Rapallo - Sestri Levante. Henkel è uno degli sponsor del Giro d'Italia con il marchio Bio Presto. Per premiare la propria forza vendita, organizza una pedalata non competititiva sugli ultimi 12 km della tappa. Per l'esecuzione tecnica viene incaricata Gran Tour Events. Trattandosi di partecipanti non necessariamente esperti si suggerisce l'uso di MTB per la facilità di guida e la posizione più rilassata. L'atmosfera race viene comunque fornita dal welcome package con divisa Bio Presto e casco ufficiale Giro d'Italia firmato Kask. La preparazione richiede il tempo necessario a posizionare correttamente in sella i sessanta partecipanti. Pronti, via! Con l'aiuto delle guide professionali e dei veicoli di appoggio tecnico tutti si danno da fare sul percorso di gara e superano senza difficoltà anche le piccole salite che precedono il traguardo di Sestri. Il gruppo raggiunge il traguardo in volata sotto lo striscione un'ora prima dell'arrivo dei corridori. Gran divertimento per tutti, lo dicono anche le foto! 

GUARDA IL VIDEO

IMG

CORPORATE EVENTS: LUNGO LE TAPPE TOSCANE DEL GIRO D'ITALIA 2016

Quella trascorsa è stata una settimana intensa nella quale abbiamo organizzato per IMG - società leader a livello mondiale per sport, intrattenimento e comunicazione - un viaggio ciclogourmet tra le colline del Chianti durante le giornate toscane del Giro d'Italia 2016.

Pedalare lungo le strade della corsa rosa accompagnati da un tour leader d'eccezione come Max Lelli è un'esperienza indimenticabile! Unite a ciò la possibilità di assistere agli arrivi di tappa da una posizione privilegiata come l'Area VIP Hospitality di RCS, momenti di alta cucina e degustazione di grandi vini, soggiornando presso un relais de charme dalla storia millenaria, e comprenderete perchè Gran Tour Events è il bike tour operator di riferimento per gli eventi ed i viaggi aziendali legati al mondo della bicicletta in Italia.

ENEL

CORPORATE EVENTS: GIRO D'ITALIA 2016 - PEDALATA ENEL EXPERIENCE

Enel sponsorizza la Maglia Rosa del Giro d'Italia 2016, ed organizza una serie di eventi lungo il percorso ed agli arrivi di tappa! Il colosso dell'energia si è affidato a Gran Tour Events per la gestione ed il supporto tecnico dei tour in e-bike offerti ai loro selezionati ospiti. Durante le frazioni di Radda in Chianti, Corvara e Torino gli amanti delle due ruote hanno avuto l'opportunità unica di pedalare con l'ex Campione del Mondo Alessandro Ballan su parte del percorso che ha visto protagonista la Corsa Rosa.  

I NOSTRI AMICI